virus

INFORMATIVA PRIVACY  

Piattaforma Adesione Campagna Vaccinale  

(art. 13 del Regolamento UE 2016/679 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali)  



Le presenti informazioni descrivono le modalità di trattamento dei dati degli utenti che usufruiscono del sistema di prenotazione on line per l’adesione alla campagna vaccinale anti Covid-19, accessibile per via telematica al seguente indirizzo

Ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 (di seguito “Regolamento”) ed in conformità con quanto previsto dalla normativa di riferimento (Legge 833/78  ss.mm.ii. “Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale”, D.Lgs. 502/92 ss.mm.ii. “ Riordino della  disciplina in materia sanitaria”, Legge 189/2012 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto  legge 13 settembre 2012 n.158, recante disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese  mediante un più alto livello di tutela della salute”, DPCM 11 marzo 2020 e ss.mm.ii.) l’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo, in qualità di Titolare del trattamento, informa che i dati personali, necessari alla predisposizione di un elenco di soggetti da sottoporre a vaccinazione e successiva costituzione di un ulteriore elenco di soggetti vaccinati nell’ambito del Piano Vaccinazione Covid-19, saranno trattati secondo i principi di correttezza, liceità, legittimità, nel rispetto della normativa privacy e del segreto professionale.  

1. Titolare del Trattamento e Responsabile della Protezione dei Dati

Il Titolare del Trattamento (di seguito “Titolare”) è l’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo con sede legale in via Giacomo Cusmano, 24 – 90141 Palermo – PEC direzionegenerale@pec.asppalermo.org 

Il Titolare ha nominato un Responsabile della Protezione dei dati (RPD)/Data Protection Officer (DPO), che può essere contattato all’indirizzo: rpd@asppalermo.org.

2. Natura dei dati trattati, finalità del trattamento e base giuridica  

Saranno oggetto di trattamento i dati anagrafici e di contatto dell’interessato raccolti nella fase di adesione alla campagna vaccinale (Nome, Cognome, Data e Luogo di Nascita, Residenza, C.F., Numero di Telefono, Indirizzo E-Mail, Categoria di appartenenza, Numero di iscrizione all’Ordine Professionale o Matricola,). In tal modo, sarà possibile creare e predisporre appositi elenchi e calendari delle vaccinazioni. Inoltre, i dati di contatto raccolti saranno impiegati per l’invio di comunicazioni riguardanti l’appuntamento di vaccinazione.

I dati personali saranno, altresì, impiegati per scopi amministrativi, a fini di valutazione e controllo del numero di dosi necessarie e del numero dei soggetti vaccinati nell’ambito dell’ attività di prevenzione del Piano di Vaccinazione Covid-19, rientranti nei compiti del SSN per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità  pubblica.

Inoltre, i dati potranno essere utilizzati, in forma aggregata e anonima, per soli fini di sanità pubblica, profilassi, statistici o di ricerca scientifica.

La base giuridica che legittima il trattamento dei dati personali è l’esercizio dei compiti di interesse pubblico, ai sensi dell’art. 6, par. 1, lett. e) del Regolamento, nonché la normativa citata in premessa e la normativa emanata in occasione dell’emergenza epidemiologica dovuta alla diffusione del virus SARS-CoV-2.  

3. Conferimento dei dati  

Il conferimento dei dati personali non è obbligatorio, ma il mancato o inesatto conferimento dei dati comporterà l’impossibilità di coinvolgere l’interessato nella campagna vaccinale. 


4. Modalità del trattamento  

Il trattamento sarà effettuato con l’ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, in conformità ai principi di necessità e minimizzazione per il tempo strettamente necessario per il conseguimento delle finalità sopra indicate. Il Titolare del trattamento adotta misure tecniche e organizzative adeguate a garantire un livello di sicurezza idoneo rispetto alla tipologia di dati trattati. I dati personali saranno trattati in conformità al principio di minimizzazione degli stessi sancito dall’art. 5, par. 1, lett. c) del Regolamento. 

5. Ambito di comunicazione e diffusione  

I dati personali potranno essere comunicati ai centri vaccinali competenti per l’erogazione del trattamento vaccinale. 

I dati personali, raccolti nell’ambito del Piano Vaccinazione Covid-19, non saranno in alcun modo diffusi e saranno trattati attraverso procedure dirette a garantire la sicurezza e la riservatezza, nel rispetto della normativa vigente. I dati personali non verranno ulteriormente comunicati se non in assolvimento di eventuali obblighi di legge a cui è soggetto il Titolare. 

In particolare, le informazioni trattate potranno essere comunicate (trasmesse o condivise), in ossequio al principio di minimizzazione ex art. 5 par. 1, lett. c del Regolamento, ai seguenti soggetti:  

a. Regione Sicilia;  

b. Istituzioni pubbliche nei casi previsti dalla legge;  

c. personale dell’ASP di Palermo “Autorizzato” al Trattamento dei dati.  

6. Trasferimento dei dati all’estero  

I dati raccolti ed elaborati risiedono su server situati all’interno dell’Unione Europea e non verranno trasferiti al di fuori del territorio comunitario. 

7. Periodo di conservazione dei Dati  

I suoi dati personali raccolti saranno trattati e conservati per il tempo necessario al perseguimento  delle finalità sopra indicate, nel rispetto degli obblighi di conservazione e secondo quanto previsto  dalle disposizioni vigenti, nonché gli obblighi di legge cui è tenuto il titolare.  


8. Dati di navigazione

I sistemi informatici e le procedure software preposte al funzionamento di questo sito acquisiscono, nel corso del loro normale esercizio, alcuni dati personali la cui trasmissione è implicita nell’uso dei protocolli di comunicazione di Internet. In questa categoria di dati rientrano gli indirizzi IP o i nomi a dominio dei computer e dei terminali utilizzati dagli utenti, gli indirizzi in notazione URI/URL (Uniform Resource Identifier/Locator) delle risorse richieste, l’orario della richiesta, il metodo utilizzato nel sottoporre la richiesta al server, la dimensione del file ottenuto in risposta, il codice numerico indicante lo stato della risposta data dal server (buon fine, errore, ecc.) ed altri parametri relativi al sistema operativo e all’ambiente informatico dell’utente.


9. Diritti dell’interessato e reclamo all’Autorità Garante

Salve le limitazioni previste dall’art. 23 del Regolamento applicate per il contesto emergenziale, l’interessato può esercitare i diritti di: accesso, rettifica, cancellazione, limitazione, portabilità ed opposizione secondo quanto previsto dagli artt. 15-22 del Regolamento.

L’interessato può esercitare i propri diritti con richiesta scritta inviata all’indirizzo e-mail direzionegenerale@asppalermo.org o tramite PEC a direzionegenerale@pec.asppalermo.org. Il Responsabile della protezione dei dati (RPD) può essere contattato all’indirizzo e-mail rpd@asppalermo.org. 

L’interessato ha diritto di proporre reclamo all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali, come previsto dall’art 77 del Regolamento.